Ercolano
Archeologia a Napoli

Visita agli Scavi di Ercolano

 

Gli straordinari resti degli Scavi di Ercolano rappresentano una finestra aperta su un preciso momento del passato e testimoniano la civiltà romana con una tale abbondanza di particolari e con un eccezionale stato di conservazione dei materiali organici da poter essere ritenuti unici al mondo.

L’unicità del sito è dovuta alla catastrofica eruzione del Vesuvio del 79 d.C., che seppellì improvvisamente una città fino a quel momento pullulante di vita, lasciandola ai posteri e immortalò la tragica fine dei suoi abitanti che, afferrati i pochi beni che potevano trasportare, cercarono invano di fuggire verso il mare scosso però dal maremoto che li costrinse a rifugiarsi nei cosiddetti fornici dove oggi ancora si conservano le tristi spoglie.

La visita all’antica Ercolano regala l’emozione di trovarsi in una raffinata città di epoca romana unica sotto tutti i punti di vista, compreso quello della storia degli scavi che, iniziati 1738 dai Borbone, proseguirono attraverso profondi pozzi e angusti cunicoli di cui ancora oggi si vedono i resti.

La visita è prenotabile: tutti i giorni

Durata: 2 ore

Costo visita: da concordare

Ingresso sito:

intero Euro 11,00

Ridotto Euro 5,50

Con accesso a 5 siti (Pompei, Ercolano, Oplonti, Stabia, Boscoreale) – (validita’ 3 giorni)

Intero: Euro 20,00

Ridotto: Euro 10,00 (*)

Gratuito: per i cittadini dell’Unione Europea minori di 18 anni o maggiori di 65 anni

(*) Ridotto: per i cittadini dell’Unione Europea di eta’ compresa tra 18 e 25 anni non compiuti e per i docenti delle scuole statali dell’Unione Europea, con incarico a tempo indeterminato.

I biglietti gratuiti e ridotti possono essere rilasciati solo previa presentazione di un valido documento di identita’.

Appuntamento: da concordare

 

 

 

 

Prenota la tua visita: